Novità per i veicoli al servizio degli invalidi (sosta gratuita nelle zone blu e agevolazioni fiscali)

Con la legge 9 novembre 2021,  n.  156, che ha convertito il decreto-legge  10  settembre  2021,  n.  121 ("Disposizioni urgenti in materia di investimenti  e  sicurezza  delle infrastrutture, dei trasporti e della circolazione stradale"), sono state introdotte delle importanti novità per i veicoli utilizzati dai disabili o comunque al loro servizio.

La prima novità è il riconoscimento in via generale del diritto  alla sosta gratuita per i titolari del contrassegno anche nelle aree a pagamento, qualora risultino occupati o indisponibili i posti riservati agli invalidi. Prima di questo intervento legislativo questa possibilità era rimessa alla discrezionalità dei singoli Comuni e questo era causa di ingiustificate differenze di trattamento da città a città.

Questa novità entrerà in vigore il 1° gennaio 2022. Curiosa e tutto sommato superflua è la specificazione che nel caso in cui "derivino minori  entrate  per  il  bilancio  degli  enti  locali, attestate  dall'organo  competente,  gli  enti  stessi  provvedono  a rivedere le tariffe per  la  sosta  o  il  parcheggio  nelle  aree  a pagamento, al solo ed esclusivo fine di compensare le predette minori entrate".

L'altra novità è la previsione che per il riconoscimento delle agevolazioni fiscali sull'acquisto dei veicoli "i soggetti  con  ridotte  o  impedite  capacita motorie permanenti, abilitati alla guida presentano una copia semplice  della patente posseduta, ove essa contenga  l'indicazione  di  adattamenti, anche di serie" prescritti obbligatoriamente.

Presentata come una mera semplificazione, questa norma sembra in effetti stabilire un'automatica applicazione delle agevolazioni fiscali sull'acquisto ai titolari di patenti con obbligo di adattamento del veicolo. Un chiarimento verrà probabilmente dal decreto attuativo che dovrà essere approvato entro un mese.

Ultima modifica il Giovedì, 11 Novembre 2021 11:51

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information