Benefici fiscali sulle autovetture e uso promiscuo del mezzo

Nella risposta n 454/2021 del 1° luglio 2021 ad un interpello, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che, in presenza di tutta la documentazione necessaria, il beneficio dell'IVA ridotta al 4% per le autovetture destinate ai disabili può essere riconosciuto anche se il mezzo è usato anche per lo svolgimento della propria attività lavorativa.

In questo caso si potrà poi anche usufruire della detrazione IVA prevista per i beni strumentali, in quanto essa non è incompatibile con il beneficio dell'IVA ridotta.

Le motivazioni alla base della decisione consentono di affermare che i medesimi principi si applicano anche alla detrazione IRPEF prevista per i veicoli destinati agli invalidi.

Ultima modifica il Venerdì, 09 Luglio 2021 11:49

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information