Mine Action: un investimento sull’umanità - conferenza dell'ANVCG e Campagna Italiana Contro le Mine

il 4 aprile si celebra la Giornata Mondiale per la promozione dell’azione contro le mine e gli ordigni bellici inesplosi, indetta dall’ONU nel 2006 e – come accaduto negli scorsi anni – l'Associazione Nazionale VIttime Civili di Guerra sta preparando un evento per celebrare questa ricorrenza così significativa per la categoria che rappresenta.

Quest’anno, insieme a Campagna Italiana Contro le Mine Onlus, l'ANVCG promuove una conferenza dal titolo “Mine Action: un investimento sull’umanità”; il titolo della conferenza vuole sottolineare che ormai l’azione contro le mine e gli ordigni inesplosi ricomprende una serie di interventi umanitari che non si limitano al solo – e indispensabile – sminamento, ma al complessivo recupero dei territori e delle comunità interessate dalla guerra.

Il biennio 2016-2017 rappresenta un momento particolarmente significativo per l’Italia in questo campo, perché in questo arco di tempo il nostro paese presiede il Gruppo di Supporto per l’Azione contro le Mine (MASG - Mine Action Support Group), l’organismo che a livello internazionale coordina le attività di sminamento e le attività umanitarie connesse.

Questa nomina è frutto dell’apprezzamento che da anni è stato riconosciuto all’Italia per il suo impegno per la sua sensibilità in questo campo. Anche l'ANVCG in questi ultimi anni è stata particolarmente attiva nel sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sulla portata e la gravità del problema degli ordigni bellici inesplosi - in Italia e nel mondo -  essendo questo un argomento che non può non coinvolgere in prima persona le vittime civili di guerra.

La conferenza si terrà il giorno 4 aprile 2017, dalle ore 9:30 alle ore 13:00, presso la prestigiosa Sala Zuccari, sita a Roma in Via della Dogana Vecchia 29, che è stata gentilmente concessa dal Senato della Repubblica vista la rilevanza dell’iniziativa. L'evento ha avuto il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero della Difesa.

All’iniziativa sono stati invitati Parlamentari, rappresentanti del Governo, associazioni e organizzazioni della società civile che operano nel campo della lotta contro le mine e gli ordigni bellici, studenti e giornalisti.

La ridotta capienza della Sala Zuccari e i rigidi protocolli di sicurezza del Senato riguardo il numero massimo di presenti non rendono purtroppo possibile aprire al pubblico la conferenza, cui quindi si può partecipare solo per invito. Chi fosse interessasto può contattare la Presidenza Nazionale dell'ANVCG.

PROGRAMMA PROVVISORIO DELLA CONFERENZA
“Mine Action: un investimento sull’umanità”
4 APRILE 2017 - ORE 09:30 - 13.00
Senato della Repubblica - Sala Zuccari (Via della Dogana Vecchia 29, Roma)

  • Apertura dei lavori
  • Saluti autorità
  • Intervento del Presidente Nazionale ANVCG Avv. Giuseppe Castronovo
  • Proiezione breve filmato
  • Intervento del Sottosegretario di Stato agli Esteri Sen. Benedetto della Vedova (Presidente del Cnauma)
  • Intervento della Dott.ssa Laura Frigenti (Direttrice dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo)
  • Intervento del Dr. Alberto Cairo (Delegato del Comitato Internazionale della Croce Rossa Italiana in Afghanistan)
  • Intervento della Sen. Silvana Amati (prima firmataria del disegno di legge "Misure per contrastare il finanziamento delle imprese produttrici di mine antipersona, di munizioni e sub-munizioni a grappolo”)
  • Intervento rappresentanti del Ministero della Difesa (presentazione del Protocollo di Intesa tra l’ANVCG e il Ministero della Difesa per l’Implementazione dell’Azione anti-mine dello Stato Italiano)
  • Testimonianza di Nicolas Marzolino (vittima di un ordigno bellico a Novalesa nel marzo 2013)
  • Presentazione del libro “Ho visto gli angeli volare” di Giovanni Lafirenze, referente del Dipartimento Ordigni Inesplosi dell’Anvcg
  • Intervento della Presidente Nazionale Campagna Italiana contro le Mine Santina Bianchini
  • Conclusioni
Ultima modifica il Giovedì, 23 Marzo 2017 16:25

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information