L’ANVCG al Salone Internazionale del Libro di Torino per ricordare Franco Leoni Lautizi

Si sta svolgendo in questi giorni a Torino la XXXIII edizione del Salone Internazionale del Libro, la prima in presenza dopo le restrizioni a causa della pandemia che hanno fermato tutte le manifestazioni pubbliche del Paese.

Proprio ieri, 17 ottobre, esattamente a sei mesi dalla morte di Franco Leoni Lautizi, superstite della strage di Marzabotto e improvvisamente scomparso il 17 aprile 2021, l’ANVCG ha voluto ricordare la figura dell’alto dirigente dell’Associazione.

Ospiti del Salone del Libro, presso la Sala Argento di Lingotto Fiere, alla Presenza del Presidente nazionale Cav. di Gran Croce Giuseppe Castronovo e del Segretario Generale Avv. Roberto Serio, è stato ufficialmente presentato il cd didattico “La vita in un cammino”, un racconto tratto dalla vita di Franco Leoni, di Rodolfo Tabasso, sulle musiche originali di Mauro Tabasso, direttore artistico del Laboratorio del Suono Sermig e prodotto dalla sezione riminese di ANVCG.

Il cd sarà distribuito nelle scuole, proprio per continuare la preziosissima opera intrapresa da Franco Leoni nel diffondere la memoria delle stragi nazifasciste, unito ad un potente messaggio di perdono e di speranza, proprio perché secondo Franco Leoni memoria e futuro sono legati da un unico filo rosso.

Tanti gli “amici di Franco” che hanno voluto essere presenti per condividere un loro ricordo personale e testimoniare la loro vicinanza all’ Associazione e alla famiglia. E’ intervenuto Ernesto Olivero, fondatore del Sermig, che ha rimarcato quanto Franco Leoni fosse un uomo vero e le sue parole prive di retorica; a seguire, la Presidente Provinciale della sezione di Rimini Marialuisa Cenci, sua fraterna amica che ha testimoniato quanto Franco non sia mai venuto meno a quello che lui riteneva un suo dovere morale nel confrontarsi con le nuove generazioni, nonostante la fatica e la sofferenza nel raccontarsi ogni volta di fronte a migliaia di ragazzi. Infine, è intervenuto anche Gianni Leoni, il secondo genito di Franco Leoni, che riportato la sua esperienza di figlio e di quando suo padre, grazie all’ Associazione che gli è stata sempre vicina, abbia compiuto il passo più difficile ma meno dovuto, ovvero quello aprirsi e di raccontarsi, di fatto conoscendo una nuova persona e un padre amorevole. Emozionate l’intervento dell’Assessore al bilancio di Regione Piemonte, Andrea Tronzano, che accolto con slancio il progetto didattico “Vita in cammino”, volendolo fortemente al Salone del Libro, e che si ringrazia per l’invito. Ha chiuso l’evento il Presidente nazionale Avv. Giuseppe Castronovo con un accorato appello alla pace, quale valore universale e trasversale dell’umanità.

Ha moderato l’incontro il giornalista Rai Matteo Spicuglia.

Chi volesse il cd o il file vocale dell’opera, può contattare la sezione provinciale di Rimini alla email info@anvcgrimini.

Spicuglia,Castronovo,Olivero,Leoni

Da sinistra a destra: il moderatore dell'evento, il giornalista RAI Matteo Spicuglia, il Presidente Nazionale ANVCG Giuseppe Castronovo,

il fondatore del Sermig Ernesto Olivero e il figlio di Franco Leoni, Gianni Leoni. 


Ultima modifica il Mercoledì, 20 Ottobre 2021 11:38

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information