Sei qui: Home articoli 2012

Sottoscrizione per le vittime del terremoto in Emilia Romagna

Il disastroso terremoto che si è abbattuto sulla regione Emilia Romagna, seguito da uno sciame sismico che non accenna ancora a cessare, ha provocato molte vittime innocenti e ha fatto crollare edifici appartenenti al patrimonio monumentale, artistico e religioso e al complesso economico-industriale, causando una ferita profonda a questa comunità particolarmente laboriosa e produttiva e alla sua memoria storica.

L'Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, che considera la solidarietà, assieme alla pace, "binomio di valori universali per l'umanità del terzo millennio", non può restare insensibile a questa emergenza ed estranea alla mobilitazione nazionale che si è posta in essere in questi giorni.

Per questo motivo, l'Associazione  ha deciso di dare un segno tangibile di vicinanza e solidarietà alle popolazioni vittime delle scosse sismiche, lanciando una sottoscrizione per il soccorso e per la ripresa delle attività di questa operosa collettività.

Chiunque volesse aderire può versare il proprio contributo al seguente conto corrente postale:

numero c/c : 29986007
intestato a : Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus
causale (obbligatoria) : Pro terremotati Emilia Romagna

Ultima modifica il Mercoledì, 13 Giugno 2012 09:16

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information