Sei qui: Home articoli 2012

“Guardare con le mani”: visite tattili alla Galleria d’arte moderna di Milano

L’associazione Arte insieme propone visite guidate per non vedenti e ipovedenti, mettendo a disposizione dei visitatori guanti in lattice, audioguida, testi in braille e diagramma tattile della facciata della villa

ROMA – La Galleria d’arte moderna di Milano mostra le sue opere anche a chi non vede: e lo fa grazie all’iniziativa “Guardare con le mani”, realizzata a Villa Reale (via Palestro, 16) dall’associazione di volontariato “Arte Insieme”, con il sostegno dello Zonta Club Milano S.Ambrogio e del Rotari Club Monforte. Il progetto di visite tattili guidate, approvato dall’Istituto e dall’Unione italiana ciechi e dall’Associazione nazionale ipovedenti, mette a disposizione dei visitatori tutto il materiale necessario per “vedere” attraverso le dita alcune opere e il contesto in cui sono inserite: il diagramma tattile della facciata della villa, l’audioguida, i guanti in lattice necessari per l’esplorazione tattile, il testo in Braille con l’elenco delle opere e la loro breve descrizione. Tra le opere proposte al visitatore, la “Vestale” di Antonio Canova, “Paolo e Francesca” di Alessandro Puttinati e “La leggitrice” di Pietro Magni. 
Per maggiori informazioni e prenotazioni contattare l’associazione Arte Insieme ai numeri 02 67.62.55.03 e 335 32.93.83

© Copyright Redattore Sociale

Ultima modifica il Venerdì, 01 Giugno 2012 11:09

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information